Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Cambiamento sostenibile, focus sugli ’ecoreati’

Cambiamento sostenibile, focus sugli ’ecoreati’

25.09.2023

 

"Automobile Club, Frosinone, Motore del cambiamento" ricomincia i suoi appuntamenti volti a sensibilizzare cittadini ed istituzioni sul cambiamento climatico, i suoi effetti e sugli obiettivi assunti dall’Onu con ’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile’. Il nuovo tema verte sugli ’eco-reati’ e vedrÓ protagonisti relatori d’eccezione, in primis il Procuratore della Repubblica di Frosinone, Antonio Guerriero. Dopo la professoressa Paola Mercogliano, responsabile della divisione del CMCC (Centro Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici), ospitata il 27 aprile scorso, che ha affrontato il tema di comprendere il cambiamento climatico e predisporre l’adattamento locale e dopo il secondo incontro dell’8 giugno con Antonio Nicoletti (esperto ambientale di Legambiente) e Alessio Arduini (Vicepresidente dell’Ordine degli Agronomi di Frosinone), stavolta si punterÓ il faro sulle leggi e sulle indagini relative ai reati ambientali. A farlo sarÓ un parterre di altissimo profilo, introdotto dal coordinatore del progetto, Michele D’Ambrosio e dal Presidente di ACI Frosinone Maurizio Federico con i due partner, Dino Testani per TSA e Cristian De Vellis per la De Vellis Servizi globali il prossimo 29 settembre alle ore 11 presso la Sala conferenze della Camera di Commercio di Frosinone e Latina nel capoluogo ciociaro.

A prendere parola saranno prima il Dr. Gerardo Capozza, Segretario Generale Automobile Club d’Italia e l’avv. Vincenzo Galassi, Presidente Ordine degli Avvocati di Frosinone per i saluti istituzionali e l’introduzione, poi la parola passerÓ al primo dei due eccellenti relatori, ovvero il prof. Giuseppe Russo docente dell’UniversitÓ degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con il tema ’Nuovi modelli manageriali per la prevenzione dei reati ambientali’. A concludere il prezioso contributo del Procuratore Capo presso la Procura della Repubblica di Frosinone, Dr. Antonio Guerriero, che farÓ una disanima sulle ’Storie di indagini sulle ecomafie’, mettendo sul piatto la propria lunga esperienza in merito. Ricordiamo che, accanto ai tre ideatori del progetto che ha una durata biennale (2023-2024), si sono radunati numerosi enti ed istituzioni che hanno deciso di patrocinare questo ciclo di conferenze, su tutti la Regione Lazio, la Provincia di Frosinone, il Comune di Frosinone, L’UniversitÓ di Cassino, la Camera di Commercio di Frosinone e Latina ma anche partner privati come SARA Assicurazioni, compagnia ufficiale dell’Automobile Club d’Italia, Cianfrocca Trasporti e i consulenti finanziari Mediolanum di Frosinone. In questa occasione l’evento godrÓ anche della sinergia con l’Ordine degli avvocati di Frosinone che metterÓ a disposizione dei propri iscritti la lezione e riconoscerÓ crediti per la formazione professionale.